Vai al contenuto
Home » Blog » L’amore è sempre grato

L’amore è sempre grato

L’amore è sempre grato.
Se l’amore si lamenta, allora non è amore.

L’amore è fondamentalmente gratitudine.
Le lamentele sorgono quando ci sono desideri e non sono soddisfatti; la gratitudine sorge perché tutto ciò che serve è già adempiuto.
Si è dato così tanto che non si può chiedere di più, quindi c’è gratitudine.
Le lamentele sorgono perché questo deve essere lì e non c’è e quello deve essere lì e non lo è.
La mente desiderosa si lamenta; la mente amorevole ringrazia.

Ecco perché bisogna capire una cosa fondamentale:
L’amore non è un desiderio, perché il desiderio è lamentela, il desiderio è ingratitudine.
L’amore non può essere un desiderio; è appagamento.
Esso non ha richieste, non chiede nulla.
Esso dà solo, e lo fa con gratitudine.

L’amore è condivisione, non un desiderio.
E le persone che pensano che l’amore sia un desiderio continuano a non cogliere; non sapranno mai cos’è l’amore.
Conosceranno la passione ma non conosceranno mai l’amore.
Conosceranno la lussuria ma non conosceranno mai l’amore.

L’amore è molto soprannaturale. È del cielo!
L’amore esiste nel tempo ma non appartiene al tempo; viene dall’eternità.
Impara a diventare sempre più grato per le piccole cose… solo per la pura gioia del respiro, sentiti grato a Dio… solo per la pura gioia di vedere arcobaleni, fiori e nuvole!

1 commento su “L’amore è sempre grato”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

You cannot copy content of this page